Allestimenti e arredamenti per veicoli commerciali.

martedì 29 marzo 2011

In aumento il mercato dei Furgoni in Europa a Febbraio 2011. Leggero calo per l'Italia.


Nel mese di Febbraio 2011 le consegne di veicoli commerciali nuovi sul mercato europeo sono state complessivamente 122.844, contro le 108.899 del Febbraio 2010, con un incremento del 12,8%
Contrariamente a quanto successo dei due anni precedenti, l'incremento è maggiore nei paesi dell'est: +17,2% contro l'aumento del 12,0% dei paesi occidentali. Il mercato dell'est si conferma molto ridotto: i veicoli venduti nei 10 paesi dell'Est sono stati solamente 6.248, pari al 5% circa del mercato.
Esaminando la situazione paese per paese si notano forti differenze; spicca in particolare il fortissimo calo della Grecia che segna un -59,3%, segno evidente della gravità della crisi economica e finanziaria in corso in quel paese.
Altre differenze molto forti in termini percentuali si notano in paesi con numeri molto bassi, come la Lituania che passa da 26 a 100 veicoli consegnati.
In moderato calo tutti i mercati dell'Europa del Sud, inclusa l'Italia che sconta il confronto col penultimo mese in cui erano in vigore gli ecoincentivi sui veicoli commerciali. Al netto degli incentivi il bilancio italiano sarebbe stato presumibilmente in linea con la media dei paesi europei.
Riassumendo, il mercato europeo prosegue con una moderata ripresa, pur se ancora non sono stati recuperati i livelli precedenti la crisi. Il mercato dell'Europa Orientale ha smesso di calare, ma rimane a livelli complessivamente molto bassi. Portogallo, Spagna e soprattutto Grecia confermano le difficoltà economiche e finanziarie.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...